La tassonomia della sostenibilità

 

La definizione della “tassonomia della sostenibilità” è il primo passo che l’Unione Europea ha fatto per indirizzare i mercati verso una nuova finanza sostenibile.

Il Ministero dell’Ambiente Italiano promuove ulteriormente questo approccio a livello nazionale.

Da ora in poi i finanziamenti e le linee di credito saranno sempre più indirizzati verso le attività ed i progetti che possono essere considerati sostenibili secondo i criteri europei e nazionali.

 

Valorizziamo i progetti e le attività dei nostri Clienti secondo i nuovi criteri di sostenibilità per agevolare linee di credito e finanziamenti specifici.

 

La valorizzazione messa in atto garantirà inoltre una dichiarazione di sostenibilità dei diversi progetti utile, se non indispensabile, al positivo posizionamento del progetto sul mercato e nelle matrici di materialità dei principali stakeholder.

 

 

Concretamente

 

  • Valutazione dei progetti secondo la  tassonomia europea (Regolamento UE 2020/852);
  • Assistenza per la Certificazione della sostenibilità ambientale (Min. Ambiente).
Image module

LE ULTIME NOTIZIE

Leggi tutte le news